Guadagna denaro
Guadagna denaro
get-fans-468x60-2

FanSlave

paga gli utenti (free) per cliccare i MI PIACE che gli inserzionisti (paganti) acquistano per incentivare le loro pagine. Puoi guadagnare da 0.20 ad oltre 1 euro al giorno

SEMPLICEMENTE CLICCANDO MI PIACE

alle pagine disponibili, con un impegno di pochissimi minuti, e arrivare alla soglia del pagamento di 15 euro tramite PayPal in 1 mese - max 1 mese e mezzo.
La collaborazione di FanSlave con Facebook e PayPal, fanno di FanSlave una garanzia. E' completamente gratuito.
http://www.fanslave.net/ref.php?ref=749428 Il pagamento viene ricevuto in circa 15 giorni dalla richiesta, ma il sito indica un attesa massima di 30 giorni. I MI PIACE giornalieri sono variabili, dipendono dalle richieste degli inserzionisti.
GUIDA COMPLETA ALL'ISCRIZIONE DA QUI:
http://www.fanslave.net/ref.php?ref=749428
adf.ly banner
adf.ly banner

Guadagna con Adf.ly


Se vuoi iscriverti clicca su banner sopra

Adf.ly è un sito che permette di creare short link remunerativi, ovvero ti permette di trasformare normali link in link più corti che ti fanno guadagnare per ogni visita che ricevono; infatti appena clicchi sul link appare della pubblicità e loro così guadagnano e ti danno la possibilità di guadagnare.

Nella home page c'è una barra che è la barra per trasformare i link: tu ci metti un link qualsiasi (per esempio questo: http://paypal.com) e si trasforma nel link http://adf.ly/3893126/paypal.com, oppure il mio sito che state leggendo in http://adf.ly/3893126/mondolive.jimdo.com 

Puoi creare illimitati link che anche tu puoi cliccare e quindi guadagnarci.

Il guadagno è di 2$ ogni 1.000 visite ed il payout è a 5$ su PayPal.

In più se hai dei referrals guadagni il 20% del loro guadagno per sempre.

Se vuoi provarlo ecco il ref-link per iscriversi: http://adf.ly/?id=3893126

X MAGGIORI INFO ED UN AIUTO X COME FARE E X COME ISCRIVERSI CONTATTATEMI: qui

Guida:Come Aprire Un Negozio Su eBay


eBay lo conoscono ormai tutti ed è facile comprare(basta avere un conto Paypal) ma se io voglio vendere?

Se voglio aprirmi un negozio online? Come si fa?

Come tutti saprete su eBay si vende un pò di tutto: a scarpe usate a vestiti, passando all’elettronica, agli strumenti musicali, dischi, foto, autografi e qualsiasi cosa vi venga in menta.

I negozi ebay sono molte volte delle vere e proprie estensioni di negozi esistenti “fisicamente” che vogliono espandere la loro clientela (e quindi i propri profitti) sul web senza tentare la strada (a volte molto più complessa) del sito in proprio: eBay ha sicuramente molta più visibilità e semplicità di utilizzo, basta in linea di massima registrarsi e iniziare a vendere (con le ovvie difficoltà che magari si hanno all’inizio se non si possiedono abbastanza feedback. I feedback garantiscono che il venditore sia "onesto").

Al giorno d'oggi sono molti i giovani che cercano di cimentarsi nel mondo del commercio partendo con un negozio eBay, visti anche i costi di apertura irrisori rispetto all’apertura di un vero e proprio negozio.

Qui trovi linee guida per aprire un negozio su eBay.

Ma come fare da un punto di vista burocratico e quali sono i costi?


TIPI DI NEGOZI


Per aprire un negozio su eBay è necessario pagare un’iscrizione mensile.

Per ogni oggetto messo in vendita viene applicata una tariffa d’inserzione e, al momento della vendita, una Commissione sul valore finale.

Rispetto alla pubblicazione di un singolo annuncio di vendita, l’iscrizione a un Negozio permette di ottenere delle riduzioni sulle tariffe d’inserzione nel formato Compralo Subito.

Il livello di sconto dipende dal tipo di negozio a cui decidiamo di iscriverci.

1) Il Negozio Base costa 19,95 euro al mese e può essere creato da tutti coloro che hanno un Account personale o business su eBay collegato a un conto PayPal.

2) Il Negozio Plus costa 39,00 euro al mese ed offre strumenti avanzati per accelerare l’incremento delle vendite.

3) Il Negozio Premium costa anch’esso 39,00 euro ma è riservato esclusivamente ai grandi store che hanno un bacino di utenza molto ampio.

Clicca quindi sulla voce aprire un Negozio eBay che si trova in basso e, nella pagina che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce relativa al tipo di negozio che vuoi aprire, digita il nome che vuoi assegnare al negozio nel campo

Scegli un nome per il negozio e clicca su Continua per avviare la creazione del tuo store su eBay.


PERSONALIZZAZIONE DEL NEGOZIO


Fatto ciò, segui la procedura guidata per personalizzare il tuo negozio dal punto di vista estetico e tutte le altre impostazioni relative alle merci e alle modalità di vendita.

Puoi anche impostare un periodo di chiusura del negozio nel quale gli acquirenti non possono fare acquisti perché tu non ci sei.

Una volta configurato il tutto, sei pronto per aprire un negozio eBay e iniziare a vendere la tua merce.

Tutte le operazioni di gestione e controllo degli oggetti possono essere fatte agevolmente dal pannello di configurazione interna del negozio.


PARTITA IVA


Per aprire un negozio eBay non è richiesta ufficialmente una Partita IVA, tuttavia se l'attività di commercio diviene continuata dovrai aprirne una, per non infrangere la legge quindi incorrere in sanzioni.

Dunque se l’attività commerciale di vendita di beni (sia essa fisica che digitale come nel caso di e-book o software) è abituale deve essere regolarizzata e quindi diventa obbligatoria l’iscrizione al Registro Imprese e conseguentemente l’iscrizione all’INPS (è la stessa Camera di Commercio a comunicare tali dati all’INPS) e il versamento dei contributi IVS commercianti.

Stessa cosa dicasi per l’apertura della sola partita iva e iscrizione alla gestione separata INPS: non è possibile regolarizzare il proprio negozio online in tale modo.

1) La Comunicazione Unica permette con una unico documento di aprire la partita iva, iscriversi al Registro Imprese, iscriversi all’INPS gestione commercianti; il costo per diritti varia tra 120 euro e 140 euro.

2) Il costo minimo per INPS commercianti è di 3.200 euro annui (in misura fissa).

Il costo per imposte varia, in base al regime contabile adottato: con il regime dei minimi è possibile pagare solo il 5% di imposte sul reddito netto.

E' necessario comunicare l’indirizzo web del negozio ebay solitamente al comune e all’Agenzia delle Entrate.

beruby.com - Risparmia acquistando online

Registrandovi a questi siti potrete guadagnare soldi cliccando sui link, ricevere sms, posta elettronica o esporre le proprie opinioni su gadget o siti che vengono proposti.... I soldi che si guadagnano per ogni link sono pochi, nell'ordine dei centesimi, ma cliccando vari link al giorno in un mese si riesce a guadagnare abbastanza..... e tutto gratuitamente, basta che vi registrate su PayPal o su vostro conto postapay, bonifico bancario ecc.... Poi non esistono soglia la decidete voi potete ritirare i soldi in qualuncue momento.

 

Questa è una lotteria istantanea dove puoi vince da 50 a 1000€ questo è un gioco di fortuna.

 

 

2)Sito italiano molto bello e con varie opzioni:

guadagni

PROCEDIMENTO per iscriversi e guadagnare soldi:

A) cliccare sul banner sopra indicato
B) Vi registrate
C) Mettete userid e password
D) Una volta fatto cliccare su entra
E) cliccare su pagamenti per vedere il buono 5 Euro
F) Attendete email e iniziate a rispondere sondaggio

 

Questo sito vi fà guadagnare € per poi arrivati a 4€ potete comprare visite per il vostro sito e blogs ed incrementare i vostri guadagni

 

PROCEDIMENTO per iscriversi e guadagnare soldi:

A) Cliccate sul benner sovrastante
B) cliccate su Register
C) completate l'iscrizione
D) fate il login
E) cliccate su visita annunci
F) cliccate sui link proposti

G) cliccando su upgrade potete guadagnare anche soldi veri

Per info scrivetemi pure sono a vostra disposizione per qualunque suggerimento o spiegazione per farvi guadagnare soldi o ai diretti amministratori dei siti.

Come Calcolare Il Valore Di Un Sito Web

Premettendo che è molto difficile stimare con esattezza il valore di un sito web, in questo articolo, vedremo alcuni servizi online e semplici calcoli che permettono di farlo con facilità(per quanto le stime siano abbastanza grossolane). Come detto, duole ricordare, che il valore di un sito web dipende da moltissimi fattori:


1) Page Rank
2) Ovviamente traffico (che non è il conteggio delle visualizzazioni totali ma solo di quelle "utili", escludendo appunto la "frequenza di rimbalzo" ovvero l'entrata ed uscita da un sito di un visitatore dopo pochi secondi senza navigarci o interagirvi dunque).
FREQUENZA DI RIMBALZO E COSTO MEDIO PER VISITA
Gli utenti potrebbero abbandonare il sito dalla pagina da cui sono entrati in presenza di problemi di progettazione o di usabilità del sito. In alternativa, potrebbero abbandonare il sito dopo aver visto una sola pagina se hanno trovato le informazioni di cui hanno bisogno su quella pagina e non hanno alcuna necessità o alcun interesse a visitare altre pagine. Ecco, queste visite sono conteggiate come "non buone". A parte, problemi di progettazione del sito (o comunque di un qualcosa che potrebbe infastidire il visitatore), io consiglio sempre sotto ogni articolo d'inserire collegamenti che rimandano ad altre pagine del vostro sito/blog. Ovviamente collegamenti sensati con l'argomento dell'articolo, non casuali. Per sapere la frequenza di rimbalzo del vostro sito usate il tool di Google Analytics. Fatto ciò leggerete una % da sottrarre al totale visite. Ad esempio se la frequenza di rimbalzo è del 50% devo sottrarre queste visite al conteggio totale. Se faccio 20mila visite e la frequenza del rimbalzo è del 50%, calcolo le rimbalzanti così: 20mila per 0.5, ovvero 10mila(il 50% del totale appunto) non sono buone. Quindi calcolo quelle buone: 20mila - 10mila(non buone)=10mila visite buone. Fatto ciò vi basterà moltiplicare le visite "buone" per il costo medio che ogni visita genera (qui le cose si complicano perchè ciò dipende dall'argomento del vostro sito). Il costo medio può essere stimato grossolanamente per 0.15€ - 0.20€ a visita.
STIMA PER ENTRATE MENSILI
Un altro modo può essere quello di fare una stima grossolana, facendo una semplice moltiplicazione che prende in considerazione il guadagno medio mensile moltiplicato per 1 o 2 anni (per 12 o 24 mesi quindi, a seconda del trend di crescita del sito. Se l'entrate stanno aumentando, vi conviene fare una stima per 24 mesi).
SERVIZI ONLINE
Questi servizi sono sicuramente più semplici da utilizzare, visto che basta inserire solo il nome del vostro sito. Ma sono affidabili? Non si sa. Vi accorgerete, usandone diversi, che il valore del vostro sito oscillerà in un range da pochi dollari ad addirittura diverse centinaia/migliaia. Il punto è che questi servizi non usano tutti gli stessi parametri quindi è difficile stimare un valore esatto ed equo per qualsiasi sito. Prima di utilizzare uno di questi servizi, vi consiglio di trovare su Google il valore di domini famosi (Google, Facebook, Youtube, etc) e poi usando i vari tool che questi siti offrono, controllare quale di questi dia la stima più esatta (che voi conoscete già, avendola trovata su internet). Un sistema semplice ma abbastanza efficacie per scartare siti inaffidabili.
Websitelooker
Webuka
Valuemyweb
Valoresito
Siteworthit
Valutasitoweb
Siteprice
Netvaluator
Stimasitoweb
get-fans-88x31






beruby.com - Risparmia acquistando online
qr gradagna con facebook
qr gradagna con facebook
Popolarità
adf.ly banner
adf.ly banner
free counters
home page
sito web